mercoledì 17 gennaio 2018

Fact Checking = il controllo parziale dei fatti

 

La guerra di Google sul conservatorismo continua.
 
Google ora sta conducendo una guerra di censura a tutto campo contro i siti web conservatori attraverso il "fact checking" che non è altro un'opinione parziale


Come riportato all'inizio di questa settimana dal Daily Caller, il motore di ricerca più potente del mondo ora mostra i controlli dei fatti quasi esclusivamente per pubblicazioni conservative di destra incentrato sui risultati. I siti web liberali di spicco, d'altra parte, non sembrano ricevere lo stesso grado di controllo.

Ovviamente, coloro che gestiscono Google sono, per la maggior parte, ideologi di sinistra lasciando che le loro convinzioni politiche influenzino il modo in cui gestiscono i loro affari. In un certo senso, è quasi difficile credere che un'azienda così famosa si concentri così tanto nell'usare il proprio potere di Internet per zittire le voci conservatrici, tuttavia sembra che questo sia esattamente ciò che sta accadendo. E oltre ad avere un sistema di controllo dei fatti incredibilmente parziale, più volte sì che no, Google è completamente fuori di testa. In effetti, la società ha sviluppato una certa reputazione per affermare che i siti hanno fatto certe "affermazioni" che non hanno mai effettivamente realizzato.

Ad esempio, se qualcuno dovesse eseguire una ricerca su Google per il Daily Caller, vedrebbe i dettagli sul sito nella barra laterale, argomenti trattati in genere dal sito e una sezione intitolata "Rivendicazioni avanzate".

Al contrario, i siti web di sinistra come Vox e Gizmodo di solito ottengono un pass gratuito sui fatti dai controllori di Google. Anche se un utente che cerca Vox o Gizmodo vedrà una sezione "argomenti su cui scrive" (proprio come vedrebbero dopo aver cercato il Daily Caller), non c'è la sezione "Reclami rivendicati". Perché i siti web di destra ricevono più controllo dei siti web liberali? Potrebbe essere che Google sia effettivamente più interessato a mettere a tacere le voci conservatrici di quanto non lo siano nel trovare la verità su Internet?

Il "fact checker" di Google dice che un "claim" in un articolo pubblicato da The Daily Caller che il consigliere speciale Robert Mueller sta assumendo persone per la sua squadra investigativa "sono tutti sostenitori di Hillary Clinton" è impreciso. Il problema, tuttavia, è che l'articolo in primo luogo e questione non ha mai fatto questa affermazione. In realtà, da nessuna parte nell'articolo si evidenzia qualcosa di persino lontanamente simile a "tutti sul team di Robert Mueller sostenitore di Hillary Clinton".

Ovviamente, l'obiettivo di Google è quello di screditare il più possibile i siti come The Daily Caller, che sperano porteranno sempre più persone a rinunciare del tutto ai siti. Mentono su cosa scrivono i siti conservatori in modo che possano poi girarsi e etichettare il contenuto come falso o impreciso - se questa non è una delle cose più diaboliche che tu abbia mai sentito, allora che cos'è? (Correlato: gli addetti ai lavori di Google hanno avvertito che la "censura totale" di Internet è la massima priorità di Google).

La censura di Google sui siti Web e le voci conservatori su Internet non è una novità. In effetti, solo pochi mesi fa Dennis Prager e la sua conservatrice digital media PragerU hanno annunciato di aver fatto causa a Google e YouTube (di proprietà di Google) per aver censurato il loro contenuto.

Secondo il Wall Street Journal, "La causa sostiene che il sito deve utilizzare le" leggi che disciplinano la libertà di parola", non la sua discrezione, per prendere decisioni su cosa censurare," aggiungendo che PragerU "sostiene che limitando l'accesso ad alcuni dei suoi video senza criteri chiari YouTube sta violando i diritti del Primo Emendamento di PragerU". (Correlato: YouTube ha minacciato di chiudere il canale di Health Ranger su un podcast che discute dell'ordinaria ostruzione della giustizia dell'FBI). 

In effetti, il Primo Emendamento è a cui tutto ciò si riduce veramente. Che si tratti di screditare attivamente i siti web conservatori o di vietare completamente contenuti conservatori, Google ha dimostrato di non interessarsi alla Costituzione degli Stati Uniti. Stanno mostrando al mondo intero che sono fortemente guidati da un'ideologia politica di sinistra, e spetta ai conservatori stessi porre fine una volta per tutte, in un modo o nell'altro.

Le fonti includono:

Fonte articolo:  https://www.naturalnews.com/

Traduzione e adattamento: Nin.Gish.Zid.Da

martedì 16 gennaio 2018

Tutankhamon il Re Bambino

 
Tutankhamon è uno dei faraoni più famosi a governare l'Egitto. 
Credito immagine di: Shutterstock

5 cose che probabilmente non conoscevi su Tutankhamon 

Tutankhamon era un antico faraone egiziano appartenente alla XVIII dinastia d'Egitto e regnò dal 1336 al 1327 a.C. Nei geroglifici, il nome Tutankhamon era tipicamente scritto Amen-tut-ankh.

Il suo nome originale, Tutankhaten significa "immagine vivente di Aton", mentre Tutankhamon significa "immagine vivente di Amon".

Sebbene sia formalmente definito che la XVIII dinastia si concluda con il regno di Horemheb, gli egittologi sono convinti che il giovane faraone fosse l'ultimo sovrano di sangue reale della dinastia.

Il suo regno fu segnato dal ritorno alla normalità nel piano socio-religioso dopo l'intermezzo con il monoteismo di Akhenaton. 

 
Tutankhamen rovesciò il radicalismo di suo padre, Akhenaton, 
e ristabilì l'antico sistema di credenze. 
Credito immagine di: Shutterstock.
 
Il ritorno è stato graduale, ripristinando il culto e l'architettura dei templi abbandonati appartenenti a divinità come Amón, Osiride o Ptah, collocando la casta sacerdotale in carica e consentendo la celebrazione dei riti pertinenti. 

Quindi, passiamo attraverso alcuni dettagli affascinanti su uno dei faraoni più famosi che hanno governato l'Egitto. 

La tomba di Tutankhamon era così piccola che ci vollero secoli per iscoprirla. In particolare, ci sono voluti 3.245 anni fino a quando la sua tomba, trovata il 4 novembre 1922, fu scoperta dall'egittologo inglese Howard Carter. 

Il regno di Tutankhamon 

Tutankhamon aveva tra gli 8 e i 9 anni quando iniziò il suo regno. Pertanto, le importanti decisioni del governo caddero su due figure più antiche: il padre di Nefertiti, di nome Ay, e un generale militare di nome Horemheb. Il Faraone Ragazzo regnò per un decennio, dal 1333 al 1324 a.C. È considerato il Faraone più giovane a governare l'Egitto.

Il percorso del Re Tut

Nonostante il fatto che molti credano che ci sia un percorso relativo a Tutankhamon, non n'è esiste uno.

Quando Howard Carter entrò per la prima volta nella tomba del Re Tut nel 1922, fu accompagnato dal suo finanziatore George Herbert. Quattro mesi dopo essere entrato nella tomba, Herbert morì di presunto avvelenamento del sangue da una puntura di zanzara infetta. Presto i giornali sono impazziti e iniziarono a scrivere di un percorso, e di come l'Herbert fu vittima del percorso di Re Tut, che era presumibilmente delineato su una tavoletta di argilla appena fuori dalla tomba.

Ma nonostante il fatto che anche altri che visitarono la tomba morirono, non c'è una singola prova che suggerisce che le loro morti fossero collegate a un percorso.

Quando Carter entrò nella tomba dei Re Tut, trovò un tesoro, oggetti funerari inestimabili, tra cui figurine d'oro, gioielli rituali, piccole imbarcazioni che si dice rappresentino il viaggio verso l'aldilà e un santuario fatto per gli organi imbalsamati del faraone. 

Ma, oltre a tutti quei tesori, Carter ha scoperto una camera che conteneva due piccole bare con due feti. Secondo il test del DNA, una delle mummie era la figlia nata morta di Tutankhamen, e l'altra probabilmente era la figlia di sua mamma. 

I reperti recuperati dalla tomba di Tutankhamon sono considerati alcuni dei tesori archeologici più visti al mondo.

La sua famiglia 

La famiglia e la discendenza di Tutankhamon è un po' confusa.

Tutankhamon era il figlio di Akhenaton, il marito di Nefertiti, con cui aveva avuto sei figlie. Tuttavia, allo stesso tempo, Akhenaton aveva una "moglie minore" di nome Kira, che dovrebbe essere la madre del famoso faraone. 

Tutankhamon era sposato, a sua volta, con Ankhesenpaaten, una delle figlie di Akhenaton e Nefertiti, era la sua sorellastra. 

Il nome di Tutankhamon, quasi cancellato dalla storia 

Anche se Tuthankhamun è, e rimarrà uno dei Faraoni più famosi dell'antico Egitto, le prove del suo regno furono cancellate dopo la sua morte, quando il suo successore Horemhe sostituì il nome di Tutankhamon con il suo su innumerevoli monumenti. 


lunedì 15 gennaio 2018

La Mano Occulta

 

La Mano Occulta che ha Scritto la Storia

20 Ottobre 2009 
dal Sito Web VigilantCitizen 
traduzione di Nicoletta Marino 

Il corso della Storia è stato diretto da un piccolo gruppo di persone con interessi comuni?

I dipinti e le fotografie dei grandi uomini dei secoli passati rivelano un filo comune che li unisce. E' una coincidenza che molti di loro nascondessero una delle loro mani quando posavano per un ritratto? Sembra poco probabile. 

Vedremo l'origine massonica della "mano occulta" e gli uomini potente che utilizzano il segno nei ritratti famosi.

Stalin e Washington - due ideologie opposte,
una stessa posa della mano
"Il pensiero odierno per uno stato democratico mondiale non è una nuova tendenza, una circostanza accidentale, il lavoro per creare la base di conoscenze necessarie per stabilire la democrazia illustrata tra tutte le nazioni è stata portata a buon fine per centinaia di anni dalle società segrete." 
Manly P. Hall  
Secret Destiny of America 
  • Dietro gli avvenimenti mondiali degli ultimi secoli esiste una forza occulta?
  • La caduta delle monarchie europee, l'epoca dell'Illuminismo e il nostro cammino verso una democrazia mondiale può far parte di un grande piano orchestrato da una" mano occulta"?

A meno che tutte le persone menzionate in questo articolo non avessero un'ulcera o mani deformi, il gesto di occultare una delle mani deve avere semplicemente un significato specifico.

E lo ha. La maggior parte delle persone che usano questo segno fanno parte ed è provato (e sono anche entusiaste) dei membri della Massoneria.

Tenendo presente la grande importanza che questo gesto ha nei rituali massonici e il fatto che tutta l'élite o parte di essa apparteneva alla Massoneria o erano a conoscenza della sua esistenza, è proprio impossibile che il ricorrere a questo gesto sia il risultato di una coincidenza.

La "mano occulta" in effetti si trova nei rituali del Grado dell'Arco Reale della Massoneria e i capi mondiali che utilizzano questo segno stanno sottilmente dicendo a altri iniziati dell'ordine:
"Questo ti dice la mia appartenenza, questo è quello in cui credo e questo è quello per cui sto lavorando".
Il Grado dell'Arco Real


La Triplice Tau 
 
Il grado dell'Arco Reale (il 13° grado del Rito Scozzese o il Settimo del Rito di York) è conosciuto anche come il Massone del Segreto.
 
Durante questo grado, si dice che gli iniziati ricevano grandi verità massoniche.
 
"I membri di questo grado sono chiamati compagni e hanno diritto a una spiegazione completa dei misteri dell'Ordine, mentre nei gradi precedenti sono conosciuti con l'appellativo comune e famigliare di Fratelli e sono mantenuti in uno stato di profonda ignoranza del sublime segreto rivelato in questo Capitolo.
 
Tutto questo concorda con gli usi di Pitagora che faceva distinzione dei suoi alunni nello stesso modo.
 
Dopo un periodo di prova di cinque anni, come abbiamo detto prima, erano ammessi alla presenza del precettore, erano chiamati i suoi compagni e gli era permesso di parlare liberamente.
 
Prima della scadenza di questo periodo le sue istruzioni erano date stando lui dietro uno schermo.
John Fellows
Ricerca di Fellows sull'origine, la Storia e il Significato della Massoneria
 
"Se passiamo all'Arco Reale, abbiamo una meravigliosa acquisizione di conoscenze, e troviamo tutto perfetto perché è il non plus ultra della Massoneria, e non potrà mai essere superata da nessuna istituzione umana."
George Oliver
Lezioni sulla Massoneria
 
Durante questo grado l'iniziato apprende il nome sacro di Dio.
"Un Grado indescrivibilmente più grande, sublime e importante di qualsiasi altro che lo precede e in effetti è la cuspide e la perfezione della Antica Massoneria.
 
Imprime nelle nostre menti la credenza dell'esistenza di un Dio, senza inizio di giorni e fine di anni, il grande e incomprensibile Alfa e Omega e ci ricorda del rispetto che dobbiamo per il suo santo NOME".
George Oliver
Hitos Históricos
Questo nome santo è Jahbulon, una combinazione di parole che significa "dio" in siriano, caldeo ed egizio.
"JEHOVÁ -Tra i vari nomi di questo nome sacro in uso tra le differenti nazioni della Terra, tre in particolare meritano l'attenzione dei Massoni dell'Arco reale.
1 - JAH - Questo nome di Dio si trova nel Salmo 68 v.4.2.
2 - BAAL o BEL - Questa parola significa un signore, maestro o possessore pertanto era applicato da molte nazioni dell'Oriente per indicare il Signore di tutte le cose e il Maestro del Mondo.
3 - ON - Questo era il nome con il quale JEHOVA era adorato tra gli Egiziani."
Malcolm C. Duncan
Rituale Massonico di Duncan
Il rituale massonico di iniziazione a questo grado ricrea il ritorno a Gerusalemme dei tre massoni più eccellenti che erano prigionieri in Babilonia.
 
Non descriverò tutta la cerimonia e il simbolismo, ma a un certo punto all'iniziato è chiesto di imparare un motto segreto e un gesto con la mano per passare attraverso una serie di veli. 
 
L'Immagine che segue mostra un gesto della mano necessario per passare attraverso il secondo velo come è documentato nel Rituale Massonico di Duncan.
 

Maestro del Secondo Velo:
"Tre Maestri fra i più eccellenti che devono essere esistiti, o fino al punto in cui sono arrivati; però non si può andare oltre senza le mie parole e la parola di esortazione.
Le mie parole sono Sem, Jafet e Adoniram; il mio segno è il seguente: (si mette la mono sul petto); è l'imitazione di uno di quelli dati da Dio a Mosè quando gli ordinò di mettere la mano sul petto e togliendola divenne così bianca come la neve.
 
La mia parola di esortazione spiega questo segno e si trova negli scritti di Mosè, ne quarto capitolo dell'Esodo".
 
"E il Signore disse a Mosè: metti la mano sul tuo petto. E lui la mise e quando la tolse fu allora che la sua mano era bianca come la neve".
Malcolm C. Duncan
di Duncan e il Monitor Rituale Massonico
Questo gesto della mano si ispira all'Esodo 4.6.
 
In questo versetto biblico, il cuore (il seno) è sinonimo di quello che siamo e la mano di quello che facciamo. Quindi si può interpretare come: ciò che siamo è ciò che facciamo.
 
Il significato simbolico di questo gesto potrebbe spiegare la ragione per cui è usato largamente dai massoni famosi.
 
La mano occulta permette di far sapere agli altri iniziati che la persona rappresentata è parte di quel mistero della Fratellanza e che le sue azioni furono ispirate dalla filosofia e dalle credenze massoniche.
 
D'altra parte la mano che esegue le azioni si nasconde dietro la tela che può riferirsi simbolicamente alla natura segreta delle azioni del massone.
 
Questo sono alcuni degli uomini famosi che hanno usta quel gesto con la mano.
 
Napoleone Bonaparte 
 

Napoleone Bonaparte (1769-1821) era un comandante militare e un político di Francia, le cui azioni diedero una svolta alla politica europea nel 19 secolo. Fu iniziato nella Loggia Army Philadelphe nel 1798.

Anche i suoi Fratelli Giuseppe, Luciano, Luigi e Geremia erano massoni. 

Cinque dei sei membri del Gran Consiglio dell'Impero di Napoleone erano massoni, come sei dei nove ufficiali imperiali e 22 dei 30 Marescialli di Francia.

Associare Bonaparte alla Massoneria è stata sempre riportata nei registri storici.
Nel suo saggio su Napoleone e la Massoneria, Tuckett afferma: 
"Ci sono prove inconfutabili che Napoleone aveva familiarità con la natura, gli obiettivi e l'organizzazione della Massoneria: che approvava e la utilizzava per le sue finalità".
JES Tuckett 
Napoleone e la Massoneria
Si racconta anche che Napoleone fu aiutato dai poteri occulti. 

Nel 1813 quando fu sconfitto a Lipsia, un ufficiale prussiano il suo "Libro del Destino e Oracolo". In origine questo Oracolo fu scoperto in una delle tombe reali egizie durante una spedizione militare francese nel 1801.

L'imperatore ordinò che il manoscritto fosse tradotto da un famoso erudito e antiquario tedesco. Da quel momento in poi, l'Oracolo divenne uno dei beni più preziosi per Napoleone.

Lo consultò in molte occasioni e si dice che:
"fu di stimolo alle sue imprese più importante e di maggior successo." 
Karl Marx

 

Karl Marx oggi è conosciuto come il fondatore del comunismo moderno.

Nonostante fosse disconosciuto da alcuni Massoni, si dice che Marx fosse un Framassone al grado 32 della Grande Loggia d'Oriente. Marx divenne il portavoce degli atei e del movimento socialista europeo.

Pianificò la sostituzione delle monarchie con le repubbliche socialiste con l'obiettivo di arrivare a questo passaggio: la conversione alle repubbliche comuniste.

George Washington 



George Washington fu uno die Padri Fondatori degli Stati Uniti ed è considerato "il più importante Massone d'America".

Charles Willson Pealed dipinse questo ritratto quando Washington aveva 52 anni.

Osservate la posizione dei piedi di Washington: formano un quadrato oblungo. La posizione dei piedi sono di grande importanza nel simbolismo massonico.

Paragonate questo con questo estratto dal Rituale massonico di Duncan:

  
Wolfgang Amadeus Mozart


Wolfgang Amadeus Mozart è considerato uno dei compositori di musica più prolifico e influente di sempre.

Anche lui era massone e fu iniziato nella Loggia austriaca ZurZur Wohltatigkeit il 14 dicembre 1784. Le creazioni di Mozart incorporavano sempre importanti elementi massonici.

L'opera il Flauto Magico si basava principalmente su principi massonici. 
"La musica dei massoni conteneva frasi musicali e forme che avevano significati semiotici specifici.

Per esempio la cerimonia di Iniziazione massonica iniziava con tre colpi che il candidato dava sulla porta per chiedere di entrare.

Musicalmente questo è dato da una figura di punti.

Questa figura appare nell'ouverture dell'opera il Flauto Magico, il che suggerisce l'apertura dell'iniziazione massonica".
Katherine Thompson
Il filo massonico in Mozart
La progressione musical del Flauto Magico si basa sulla proporzione aurea (1,6180...), la proporzione di tutto quanto è considerato divino dalla Scuola dei Misteri.

Qui abbiamo le composizioni créate da Mozart usate nelle logge massoniche:
  • Lied (canto) "Gesellenreise, usata per l'ingresso di lavratorigiornalieri"
  • Cantata per tenore e coro maschile Die Maurerfreude ("Gioia del Massone")
  • Il Funerale di Musica Massonica (MaurerischeTrauermusik)
  • Due canti per celebrare l'ingresso di "ZurNeugekröntenHoffnung"
  • Cantata per tenore e piano "Voi che onorate l'immenso universo creatore"
  • La Piccola Cantata massonica (Kleine Freimaurer-Kantate ) intitolata Laut verkünde unsre Freude, per solisti, coro maschile e orchestra.
Marchese de Lafayette



Il Marchese de Lafayette era un massone di grado 33. 

Secondo Willam R. Denslow "10.000 massoni famosi", Lafayette era un ufficiale dell'esercito francese che fu generale nella guerra della rivoluzione americana e un leader della Guardia Nazionale durante la sanguigna Rivoluzione Francese.

Lafayette fu anche Grande Commendatore Onorario del Consiglio Supremo di New York.

Salomon Rothschild



Salomon Rothschild fu il fondatore del ramo viennese della importante famiglia Mayer Amschel Rothschild.

La famiglia più importante del mondo che ha influenzato enormemente le politiche di Germania, Francia, Italia e Austria. I Rothschild sono anche i principali attori che stanno dietro alla creazione del Sionismo e allo Stato di Israele.

Il potere dei Rothschild si estese ben oltre i confini della loggia massonica. Si dice che fanno parte dei 13 "Liniaggi Illuminati".

Un'analisi dell'edificio del Tribunale Supremo di Israele (vedi l'articolo cliccando quì) conferma l'adesione di Rothschild nel simbolismo massonico. 

Simon Bolivar



Conosciuto come "Il Liberatore", Bolívar è considerato il "George Washington del Sud America".

Si unì alla Massoneria a Cadice, Spagna, ricevette i gradi del Rito Scozzese a Parigi e fu nominato cavaliere in una Commenda di Cavalieri Templari in Francia nel 1807.
  • Bolivar fondo e servì come Maestro della Loggia Nº 1 Protettrice delle Virtù in Venezuela. 
  • Il paese della Bolivia porta il suo nome.
  • Bolivar ricoprì anche l'incarico di Presidente della Colombia, del Perù e della Bolivia nel decennio del 1820.
  • Appartenne alla Loggia Nº 2 Ordine e Libertà in Perù.
Notate nell'immagine sopra la posizione dei suoi piedi (oblunga) a terra e il pavimento fatto come una scacchiera, che è anche massonico.

La sua postura potrebbe essere stata ispirata a quella dei Cavalieri del grado della Marca Cristiana come si vede qui sotto nei Riti della Massoneria di Richardson: 


Giuseppe Stalin



Il regno del terrore di Stalin in Unione Sovietica portò alla morte di milioni dei suoi stessi compatrioti.

Spesso è ritratto in immagini con la mano nascosta. Non si trovate prove ufficiali che dimostrino l'iniziazione di Stalin alla Massoneria.

Ovviamente dittatori come Stalin controllavano strettamente ogni informazione su di loro e sui loro problema per cui è difficile provare qualsiasi cosa.

La mano nascosta ci fornisce una pista iniziale su una possibile affiliazione a una fratellanza occulta.
Come abbiamo visto, i leader che hanno utilizzato il gesto della "mano occulta" ebbero una grande influenza nella storia del mondo e molti sono stati confermati come massoni.

Questo gesto è un dettaglio ignorato che suggerisce l'appartenenza del leader alla filosofia occulta.

Mediante la comprensione di questo fatto e per il riconoscimento dell'immensa influenza che questi leader ebbero sul corso della Storia, possiamo iniziare a renderci conto della forza occulta che attualmente sta dirigendo il mondo verso la democrazia internazionale…

domenica 14 gennaio 2018

Almanacco di gennaio 2018

 

Il mondo della Geoingegneria
Il gruppo ETC mappa le sperimentazioni sulla terra.

Il gruppo ETC ha pubblicato una mappa mondiale sulla geoingegneria – la manipolazione del clima su larga scala.

Questa mappa rappresenta il primo tentativo di documentare l’espansione del raggio di ricerche e sperimentazioni.

Quasi 300 progetti/esperimenti rappresentati sulla mappa riguardano 10 differenti tipi di tecnologie in grado di alterare il clima.

Oltre alla mappa, al link etcgroup.org/content/world-geoengineering sono consultabili due tabelle di riferimento che forniscono informazioni addizionali su progetti, ricerche e sperimentazioni riportati sulla mappa.Continua QUI 

******************

 

Lo zenzero e il rosmarino hanno trovato benefici per il cuore mantenendo livelli di colesterolo sani 

by  Natural News 

Lo zenzero e il rosmarino possono aiutare il cuore e la salute delle arterie di una persona, secondo uno studio pubblicato sul Journal of Traditional, Complementary and Alternative Medicine . La carta, dal titolo Possibile effetto ipocolesterolemizzante dell'olio di zenzero e rosmarino nei ratti , ha indicato che lo zenzero e il rosmarino hanno effetti di riduzione del colesterolo dopo studi in vivo su ratti che sono stati nutriti con una dieta ricca di grassi.

L'ipercolesterolemia è la condizione di avere quantità eccessive di colesterolo nel corpo. Questo, a sua volta, può portare ad alterazioni nel trasporto delle lipoproteine ​​e nel metabolismo. Inoltre, avere un'alta quantità di colesterolo è un fattore di rischio per l'aterosclerosi, che genera la placca nelle arterie. Il colesterolo altera la struttura e la funzione vascolare di un corpo accumulandosi all'interno del rivestimento della parete vascolare, interrompendo così l'azione endoteliale, causando lesioni e occlusioni. Continua QUI 

******************


“Siamo cyborg da molto tempo, e stiamo migliorando continuamente” 

Di Samuel Schlaefl

“In un futuro prossimo la persona convenzionale come noi oggi la conosciamo non giocherà più un ruolo importante”, sostiene Jürgen Schmidhuber.

Jürgen Schmidhuber è da molti considerato il padre dell’intelligenza artificiale moderna (IA). Sin dagli anni ‘90 conduce ricerche di base presso l’Istituto Dalle Molle di Studi sull’Intelligenza Artificiale (IDSIA) di Lugano. Oggi, il riconoscimento vocale e la traduzione basati su questa tecnologia funzionano su miliardi di smartphone. Schmidhuber è convinto che l’IA supererà presto l’intelligenza umana.

Swissinfo.ch: Continua a raccontare nelle interviste che vuole lavorare come scienziato fino a quando non avrà sviluppato una macchina più intelligente di lei. Da dove nasce questo sogno?

Jürgen Schmidhuber: Da ragazzo mi chiedevo come potevo massimizzare la mia influenza sul mondo. Quando ho capito che non ero molto intelligente, ho pensato che la soluzione fosse costruire una macchina che imparasse ad essere molto più intelligente di me e potesse così risolvere i problemi decisamente troppo difficili per il sottoscritto. Così il mio lavoro oggi è una naturale conseguenza di questa idea megalomaniacale e infantile. Continua QUI 

******************

LA VERA LOTTA E’ SOLO UMANA. 
GLI HACKERS SONO FALSARI, LADRI O BUFFONI.
 
 
Questo combattente ha cambiato la Storia, in meglio.


 
 Questi truffatori col cappuccio, no, eppure ci dissero che...

di Paolo Barnard 

Edward Snowden ha fatto la cosa vecchia che ha sempre cambiato la Storia: ci ha messo la sua persona, col rischio di morire – ha avuto coraggio fino in fondo – ha rivelato al pubblico il marcio del Potere. Gli Hackers in 50 anni, e tutti messi assieme, non hanno saputo fare un millesimo di Snowden. Perché sono dei venduti, dei ladri o dei pagliacci, anche se nella fantasia popolare si sono dipinti come i Che Guevara col pc.

 Please, welcome l’ovvio unito all’utile: EVIDENCE BASED HISTORY. La Storia raccontata dalle evidenze disponibili.

Le verità in Storia sono quasi impossibili da stabilire, ma quando le evidenze disponibili sono soverchianti, almeno possiamo decretare un indirizzo, o una scelta. E’ per questo motivo che descrivo gli Hackers come falsari nelle mani del Servizi, oppure banali ladri, o dei pagliacci, in diverse proporzioni. Lo dimostrano in modo eclatante le evidenze di cinque decadi. EVIDENCE BASED HISTORY. L’equazione è semplicissima e a portata di ragionamento di chiunque si accenda anche solo il neurone N. 23. Iniziamo: Continua QUI 

******************

 

Cambiamo il mondo un sacchetto alla volta...
 
di Marcello Pamio

L’Italia è stata trasportata in discarica e serve quanto prima un sacchetto. Possibilmente biodegradabile…
Il cervello e l’intelligenza del gregge oramai sono un optional e un vero e proprio mistero.
Viviamo in una dittatura oligarchica sfacciatamente manifesta, nella quale ci hanno svuotato e privato di ogni diritto, libertà e sovranità (monetaria, economica, politica, ecc.) e il popolino si preoccupa e si scandalizza per il sacchetto della spazzatura!
Migliaia di persone su Facebook e nel web si stanno mobilitando per acquistare le zucchine senza sacchetto.
Spedizioni punitive di consumatori furibondi entrano nei supermercati con la maschera di Anonymous per prendere in ostaggio le bilance pesa-verdura.

Ha ragione il grande Natalino Balasso quando dice che siamo un popolo da «rivoluzione polleggiate».
«Siamo i Pile Fighter: combattenti con la tuta di pile e le ciabatte a forma di Brunetta che si scandalizzano per le ingiustizie di X-Factor».
E’ come affogare in un oceano e preoccuparsi dello schizzetto di fango nella maglietta nike...
Abbiamo una gigantesca trave nel didietro e un anello al naso, ma il gregge si preoccupa di pesare singolarmente frutta e verdura per attaccare le etichette evitando così di pagare l’ingiusto balzello legato al sacchetto.
Alla fine tutti soddisfatti per il grande risultato ottenuto, lo postano con tanto di foto fatte magari con l’i-phone da 1000 euro.
Ma ovviamente il problema non sono i centesimi rubati ma il principio.
Poco importa se poi la frutta e verdura senza sacchetto sono state coltivate con quintali di chimica cancerogena, teratogena e mutagena (Glifosato della Monsanto, la società che produceva l’Agente Orange usato nella Guerra del Vietnam).
La cosa importante è scardinare il Sistema NON pagando il sacchetto-balzello!
Una rivoluzione che rimarrà certamente nella storia, come pure i Robespierre con il guantino trasparente...
Ma la trave fanno finta di non vederla!Continua QUI

******************

 

LA DEMOCRAZIA NELLA SUA FORMA MIGLIORE: 
VOTO DI SCAMBIO A CASINI

di Maurizio Blondet

La mattina, La Stampa (e chi se no) rivela “un rapporto del Senato Usa” che espone le ingerenze della Russia sulle nostre prossime elezioni il 4 marzo. C’è “ il sospetto, ripreso da un articolo del Telegraph, che i leghisti abbiano preso anche soldi. «Mentre non ci sono prove conosciute – prosegue il rapporto – che M5S abbia ricevuto fondi da fonti legate al Cremlino, un funzionario della sicurezza italiana ha detto a Business Insider che “alcuni dei nostri partiti sono vulnerabili alle infiltrazioni. Non hanno l’ esperienza, gli anticorpi, per contrastare servizi di intelligence così formidabili”».

I tiggì serali accennano a queste ingerenze di Mosca. E subito dopo mostrano, in video, le ingerenze di Macron sulle nostre elezioni: plateale e comicamente spudorata. “L’Italia entra in un periodo elettorale e vorrei sottolineare quanto sono stato contento di lavorare con Gentiloni, la sua azione in Italia, in Europa, con la presidenza del G7 e al Consiglio di sicurezza dell’Onu ha consentito di avviare una nuova dinamica”, ha detto l’uomo Rotschild. E temendo di non essere stato chiaro: “Spetterà al popolo italiano esprimersi, ma consentitemi di dire che l’Ue ha avuto molta fortuna ad avere Gentiloni in questi ultimi mesi. Il mio auguro è che potremo continuare il lavoro che abbiamo cominciato”.

E’ la democrazia nel punto più alto della sua maturità, quella che ci porta alle elezioni. Dove un giornale-megafono dei neocon può buttare lì calunnie contro Lega e 5 Stelle (“c’è il sospetto…”, “mentre non ci sono prove…”), nella più bella tradizione giornalistica mainstream, tutti riconosciamo che queste non si chiamano “fake news” né ingerenze. E’ la nuova frontiera della democrazia, che ci sta difendendo con ogni mezzo contro “i populisti” e “i sovranisti”. 
Continua QUI

TANKER ENEMY TV

TANKER ENEMY TV
La Guerra del Clima
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page