sabato 26 maggio 2018

Come l'accedere alle informazioni può far rompere il videogioco alla élite

 
Wikipedia Commons   

L'accesso alle informazioni ha guidato l'originale rivoluzione nordamericana alla fase finale ora in corso ...  

di Tim Ball
Maggio 18, 2018
from Technocracy Website

Filosofo elisabettiano e scienziato, le idee del visconte Francesco Bacone (1561-1626) sono considerate le prime basi della scienza moderna. 

Forse il suo commento più noto, "La conoscenza è potere", è più vero oggi di quando lo disse 400 anni fa. Per quasi tutto il tempo, l'élite del potere controllava le informazioni e quindi controllava le persone. 

Ho parlato prima dell'attuale situazione politica negli Stati Uniti come fase finale della rivoluzione americana. Per la seconda volta nella storia degli Stati Uniti le persone hanno trovato un modo per superare il controllo delle informazioni.

Questa capacità ha segnato l'inizio e ha promosso il successo della rivoluzione. Ora, segna la fase finale e garantisce la continuità della rivoluzione. 

Tuttavia, come ha detto Benjamin Franklin quando gli è stato chiesto se durante i negoziati si erano stabiliti per una repubblica o una democrazia, ha risposto,
una repubblica, se puoi tenerla ... 
Le persone ora hanno accesso alle informazioni, se possono tenerle. 

Nel corso dei 400 anni, vari tentativi da parte della popolazione di rovesciare l'élite del potere fallirono. La rivoluzione francese, come Macron sta imparando, non ha cambiato nulla

Il grado del fallimento è dato dal fatto che Giscard D'Estaing divenne presidente perché la famiglia Giscard acquistò la porzione D'Estaing da una famiglia nobile estinta. 

Le parole 'de' o 'd' 'in un nome francese sono un segno del patrimonio aristocratico . Pochi erano più arroganti e dominarono sul popolo di Charles de Gaulle

Lo stesso è vero in Inghilterra. Oliver Cromwell eseguì Carlo I nel 1649, ma suo figlio Carlo II fu restituito al trono solo 11 anni dopo, nel 1660. 

Marx non ha mai pensato che sarebbe avvenuta una rivoluzione in Russia. Aveva ragione, Putin è solo un altro zar. 

Allo stesso modo, in Cina, l'attuale Presidente Xi Jinping, con il suo cambiamento delle regole per permettergli una Presidenza permanente, è solo un altro Imperatore. 

Le persone, in particolare persone come John F. Kennedy, acclamano la Magna Carta come un documento rivoluzionario nel progresso della libertà della gente. Non lo era. 

Era un piccolo gruppo di élite del potere che controllava la maggior parte della terra dicendo al Re che non li stava trattando correttamente. 

Le persone di nuovo nelle loro proprietà erano servi della gleba, essenzialmente schiave del proprietario. Molte di queste terre sono ancora controllate da una manciata di persone. 

Una storia del 2010 nel Daily Mail dice:
Più di un terzo della terra britannica è ancora nelle mani di un piccolo gruppo di aristocratici, secondo la più ampia indagine di proprietà in quasi 140 anni.
La proprietà privata della terra era la seconda tappa dell'eccezionalismo nordamericano

È l'unico paese al mondo formato per rompere quella chiusa a terra. È l'unico paese al mondo che ha la libertà di parola come primo emendamento. Sono cresciuto in Inghilterra sapendo che l'unico posto in quel paese in cui si poteva criticare il governo era all'angolo di Hyde Park. 

Da adolescente, ho sentito una battuta sull'angolo che risuona ancora di più con me nell'ambiente di oggi. 

Un uomo è in piedi sulla sua scatola di sapone per promuovere una rivoluzione. Fa una serie di promesse precedute dalle parole, 
"Vieni alla rivoluzione ..." 
Alla fine, le promesse diventano meno significative e dice, 
"Vieni alla rivoluzione, indosseremo tutti camicie e cravatte!" 
Una voce dal retro della folla grida, 
"Ma io non voglio indossare una camicia e una cravatta." 
L'oratore risponde, 
"Vieni alla rivoluzione, farai ciò che maledettamente fai bene". 
La sfida per i rivoluzionari americani era di portare il loro messaggio alle persone senza accesso ai giornali. Il governo britannico controllava i giornali perché erano di proprietà degli aristocratici fondiari. 

Il potere dei giornali era ben noto ai tempi della rivoluzione americana.

La poesia di William Cowper "Progress of error" pubblicata nel 1782 spiega,
Come potrei parlare di te o del tuo potere,
Dio della nostra idolatria, la stampa?
Per te religione, libertà e leggi
Esercitare la loro influenza e far avanzare la loro causa;
Da te piaghe peggiori della terra del faraone,
Diffuso, fai della terra il vestibolo dell'Inferno;
Tu fonte, a cui bevi il buono e il saggio;
Tu molla sempre gorgogliante di infinite bugie;
Come l'albero probatorio morto nell'Eden,
La conoscenza del bene e del male viene da te. 
Il punto è che l'élite del potere controlla la stampa, allora e ora. 

Allora, come hanno fatto i rivoluzionari americani ad aggirarlo e ottenere informazioni importanti alla gente? Avevano bisogno di sostenere gli spiriti delle persone e di impartire informazioni importanti senza suscitare reazioni da parte degli inglesi. 

La risposta è però Pamphlets...
(Pamphlets=Opuscolo, libello di contenuto polemico o satirico cosivo mio)

Robert Parkinson ha scritto:
"Gli opuscoli incanalavano e focalizzavano la resistenza coloniale inquadrando il dissenso attraverso appelli alla storia e all'esperienza politica". 
Credo che Benjamin Franklin sia una delle persone più straordinarie che abbia mai vissuto. 

La sua gamma di interessi e competenze, unita alla sua capacità di comunicare con le persone a tutti i livelli e le abilità, non ha eguali. Il suo talento principale era quello di vedere gli eventi e anticipare il loro significato. Aveva una visione più ampia, ma mai con gli occhi oltre l'orizzonte come lo è il tratto degli idioti.

Ad esempio, come primo Postmaster General e familiarità con la Corrente del Golfo e il suo impatto sui tempi di navigazione. 

Ordinò ai capitani delle navi che trasportavano la posta in Europa di prendere le letture della temperatura dell'acqua, in modo che potessero andare con il torrente che andava ad est ed evitare di andare verso ovest. Ci sono voluti cinque giorni di navigazione. 

Non sorprende quindi che Franklin abbia sviluppato l'opuscolo e dimostrato il suo valore nell'escludere le autorità. 

In una presentazione del 1923, William Renwick parlò del primo uso di Pamphlet da parte di Franklin negli anni 1750, dando esempi della sua, 
"Destrezza e abilità come libellista."
Venti anni dopo tre importanti opuscoli tra i tanti circolavano a favore della rivoluzione erano, 
  • Thomas Jefferson's - Una visione sommaria dei diritti degli americani britannici (Williamsburg, 1774) 
  • Thomas Paine's - Common Sense (Philadelphia, 1776)
  • John Adams'- Thoughts on Government (Philadelphia, 1776) 
Fin dalla rivoluzione americana, la stampa , con il sostegno diretto e il controllo dell'élite del potere, si è riaffermata. 

Siamo ora al punto spiegato da AJ Liebling che, 
"La libertà di stampa è garantita solo a chi ne possiede una". 
Nel periodo successivo alla Rivoluzione, la Stampa si è espansa nei media, ma tutti i controlli e le condanne del poema di Cowper si applicano. 

La stampa e i media avevano ora il controllo determinando chi avrebbe vinto e chi avrebbe perso. Decidono chi vincerebbe e chi perderebbe. In termini arcaici, divennero i produttori di re e gli spacconi del re. 

Ciò significa che chiunque sia in cerca di un incarico politico, in particolare la presidenza, ha avuto bisogno del supporto dei media o di un modo per aggirarli.

Non c'è dubbio che Hillary Clinton fosse totalmente convinta che i media avrebbero garantito la sua elezione. Era una certezza con loro dalla sua parte. Era così convinta che anche quando apparvero i segnali di allarme lei li ignorò. In effetti, i media non l'hanno delusa. 

Hanno fatto tutto il possibile per farla eleggere, ma ha fallito ... 

Perché...? 

L'elezione di Trump è stata unica in molti modi. Non era un politico. Ha superato un atteggiamento spiegato 2000 anni fa dai graffiti a Pompei che dicevano quando si parlava di leader, 
se ci liberiamo di questo branco di cialtroni, prendiamo un altro gruppo di cialtroni. 
Significava che nel corso della storia circa il trenta percento delle persone non votava mai. 

A quanto pare Trump capì che i politici erano diventati dei professionisti interessati solo a perpetuare la loro carriera. Il risultato di questa professionalità è stato un movimento dal centro in quanto circa il 20% dei democratici si è spostato a sinistra e il 20% dei repubblicani a destra. 

Questa polarizzazione si sta verificando in altri paesi come il Regno Unito e la Francia, tra gli altri.  

Trump ha beneficiato di tutti questi problemi. Ignorò il 20% a sinistra e a destra, valutando correttamente che non avrebbero mai ascoltato. Si è concentrato sul 60% degli Stati Uniti nel mezzo, politicamente e geograficamente. 

La palude ha cercato di deviarlo etichettandolo come un populista. Quell'accusa ti dice tutto ciò che è sbagliato nella palude. Trump stava facendo l'impensabile, ascoltando la maggior parte della gente e recitando per loro. 

Gli abitanti della palude sanno cosa è buono per la gente. È impossibile per questo non-politico e il popolo sapere cosa è buono per loro? 

Anche Mitch McConnell ha espresso questa opinione

Ha portato un'alta percentuale di quelli, circa il 30%, che non votano mai. Tuttavia, non avrebbe mai potuto farlo senza la possibilità di aggirare i media e parlare direttamente alle persone. 

L'equivalente moderno dell'opuscolo era Internet quello ha permesso la fase finale della rivoluzione. Trump non avrebbe avuto successo se le persone non avessero avuto un altro accesso alle informazioni. 

La rete internet, 
  • blogging 
  • radio del blog 
  • rapporti di testimoni oculari 
  • filmati, 
... ha portato informazioni che fornivano una prospettiva diversa da quella dei media. 

Attraverso i social media, le persone sono state in grado di discutere questioni e ascoltare punti di vista dei concittadini come mai prima d'ora. È diventato un libero mercato di idee ed espressioni. 

I politici e i media professionisti, collettivamente e correttamente identificati da Trump come la Palude, consideravano la maggior parte delle azioni e del comportamento di Trump "Un-presidenziali". 

Tuttavia, il suo uso di Twitter li ha infastiditi più di ogni altra cosa, perché ha aggirato il loro controllo delle informazioni

Trump ha capito il potere di Twitter ma probabilmente non era a conoscenza del poema di Cowper. Ciò nonostante, ha fatto eco alle sue parole 236 anni dopo.

Quando gli è stato chiesto di smettere di usare Twitter, ha risposto, 
Smetterò di usarlo quando smetterai di dire bugie. 
La sua accusa di "notizie false" si traduce nella "infinita sorgente di infinite bugie" di Cowper. 

Una misura della minaccia di Internet è data da come i governi totalitari la controllano. La minaccia è evidenziata dalla creazione di neutralità della rete da parte di Obama

Il termine è una tipica frase priva di significato creata dai politici per dare una questione di gravità, ma non è minacciosa. 

Come tutti questi piani liberali, è fatto usando un nucleo di "salva il popolo dai capitalisti". Ha affermato che le persone venivano sfruttate dai fornitori di Internet (IP) e avrebbe usato il potere del governo per proteggere le persone povere e ignoranti.

Trump ha mantenuto un'altra promessa per la campagna annullando il programma ... 

Le recenti udienze del Congresso con Mark Zuckerberg erano una facciata di democratici e repubblicani che incolpavano Facebook di pregiudizi, in modo che potessero sostenere che erano necessari controlli governativi. 

In quelle udienze, entrambe le parti hanno sottolineato la loro appartenenza alla palude. 

Solo noi, in quanto politici professionisti, sappiamo cosa deve essere fatto e non può includere l'accesso libero e senza restrizioni a tutte le informazioni. 

La battaglia su Internet e la conoscenza è la stessa della battaglia sulla libertà di parola. È impossibile limitare in alcun modo perché nel momento in cui lo fai, qualcuno sta decidendo cosa possono dire le altre persone. 

Bacone aveva ragione: 
'sapere è potere.'
Ma è l'unica proprietà delle persone e ora loro ce l'hanno, non devono mai lasciar andare ... 

Fonte  

giovedì 24 maggio 2018

Dai, Junk Man, l'America ti sta aspettando

 

Lettera aperta al capo dell'UE, Jean-Claude Juncker: 
sì, sciogli gli Stati Uniti



24 maggio 2018 

"C'è una linea che i governi attraversano. Quando raggiungono una certa dimensione e quando esercitano un controllo sufficiente, si girano e dicono ai loro cittadini: "Ti amiamo e ci prendiamo cura di te e ti aiutiamo. In cambio, tutto ciò che chiediamo è che tu faccia qualunque cosa ti diciamo di fare, indipendentemente dalle conseguenze. È giusto, non è vero? '" (The Underground, Jon Rappoport) 

Ecco un pezzo che ho scritto nel marzo del 2017. È stato sollecitato da uno sfogo del capo dell'Unione europea (UE), Jean-Claude Juncker. "The Junk Man" è piuttosto un lavoro. Per dirla in modo gentile e gentile, è una borsa del gas non eletta: 

The Express (30 marzo 2017): "Il presidente dell'Unione europea Jean-Claude Juncker questo pomeriggio ha lanciato una minaccia sbalorditiva agli Stati Uniti, dicendo che potrebbe fare campagna per rompere il paese in vendetta per i commenti di sostegno di Donald Trump sulla Brexit". 

"In un discorso straordinario il presidente della Commissione UE ha detto che avrebbe spinto per l'Ohio e il Texas a separarsi dal resto dell'America se il presidente repubblicano non cambierà tono e diventerà più solidale con l'UE". 

Caro Jean-Claude, 

Stupido insondabile, ti amiamo! Vieni presto in America e aiuta alcuni dei nostri stati a ritirarsi dagli Stati Uniti. 

Il nostro paese è troppo grande. Il governo federale è una burocrazia ingorgo titanica. L'idea di una Repubblica limitata è morta. Le persone sono troppo distanti dal loro governo dominante, esattamente la situazione in cui si trovano i cittadini europei, con i loro sorveglianti gonfiati non eletti, di cui tu sei l'attuale leader. 

Tu, i tuoi compari e i tuoi servi prendi le leggi, e non c'è ricorso. 

Sei un barnacle inutile nel continente europeo. Quindi vieni qui e aiuta il Texas e l'Ohio a secedere. Sarà una festa. Potresti imparare qualcosa. 

Ti suggerirei di iniziare con la California. Il governo statale ha attualmente $ 440 miliardi di debiti e passività non finanziati che si estendono nel futuro. Forse potresti aiutare la California a cancellare il problema irrisolvibile. "Siamo liberi! Non dobbiamo nulla a nessuno! Era tutto un'illusione. " 

Forse potresti convincere la nuova nazione della California a prendere 30 o 40 milioni di nuovi immigrati. "I nuovi cittadini fanno bene all'economia". Sai, usa le stesse tattiche che usi in Europa. Perseguire chiunque parli contro l'immigrazione. La gente ha bisogno del fascismo repressivo. È buono per loro. 

Suggerisco che New York City e Chicago dovrebbero diventare paesi. Perchè no? Sono abbastanza grandi. Lasciali lievitare e cadere da soli. Sarebbe uno spettacolo da vedere. Chicago è il principale centro di narcotraffico per i farmaci del cartello Sinaloa. Chicago potrebbe venire allo scoperto e annunciarsi come Heroina Cocaina Centrale. "Questi sono i nostri prodotti! Questo è ciò che vendiamo! È così che prosperiamo! "New York è il centro mondiale per le notizie. "Compra le nostre storie false! Sono senza limiti! " 

Ecco un'altra strategia che potresti promuovere. Collega tutte le 300 città e college del santuario degli Stati Uniti insieme come un'unica nazione. "Vogliamo essere la casa di TUTTI da OVUNQUE." Penso che una sorta di teocrazia funzionerebbe per questa nazione emergente. Un Papa che favorisce la gentilezza infinita. I cittadini sarebbero tassati sul reddito a un tasso dell'80% per finanziare il grande programma altruistico. Le celebrità di Hollywood sarebbero state nominate cardinali e vescovi. 

Ma qui c'è una terribile predizione. Da qualche parte lungo la linea, mentre porti avanti il ​​tuo piano per le secessioni, uno stato americano che diventa una nazione presenterà un'idea davvero pericolosa: AUTO-SUFFICIENZA. 

O l'orrore. Quello stato sta per rifiutare tutti i finanziamenti esterni. Sta per istituire un robusto mercato libero, in cui chiunque può vendere qualsiasi prodotto o servizio non dannoso, la burocrazia assente. Ad esempio: cento diverse forme di trattamenti di salute naturale. D'altra parte, un'azienda che inquina il paesaggio con sostanze chimiche velenose e non risolve immediatamente il problema vedrà i suoi dirigenti mandati in prigione per lunghi periodi. Le persone di questo stato faranno del loro meglio per produrre ciò di cui hanno bisogno all'interno dei loro confini. A proposito, lo stato farà del suo meglio per tenere fuori le persone che si rifiutano di iscriversi al duro lavoro, guadagnandosi la propria strada e la libertà di parola. Nessuna correttezza politica. Nessun innesco Nessun spazio sicuro. Non c'è bisogno di loro. 

Questo potrebbe essere il tuo Waterloo, Jean-Claude. All'improvviso, quello stato (una nuova nazione) darebbe un esempio brillante agli altri paesi emergenti da seguire. 

Le persone si svegliavano alla vita che hanno sempre desiderato. 

Non sarebbe interessante vederti provare a rimettere quel genio nella bottiglia? Tu, il grande difensore del governo arbitrario dall'alto verso il basso dai Globalisti. Tu, il buffone autorizzato, chi vuole One Europe. Tu, il parassita arrogante sul tuo trono. 

Vieni negli Stati Uniti, Jean-Claude. Abbiamo bisogno di molte nuove repubbliche che spuntano attraverso la terra. Aiutaci. 

Libera lo spirito sepolto dell'America. 

Forse sentirai il tuo sangue muoversi ancora attraverso le vene calcificate. 

Beh, forse no. Ti sei dedicato al Big Bloat. Nella tua mente golosa, la cittadinanza è affetta da una carenza di burocrazia, e tu sei il medico prescrittore. 

L'UE impiega 46.000 persone. Mio Dio, non è abbastanza, anche se ogni nazione membro ha già un proprio governo federale. Ecco un'idea. Trasforma automaticamente tutti i migranti che arrivano in Europa in un dipendente dell'UE. Cosa avrebbero fatto? Promuovere e facilitare più immigrazione! Perfezionare! 

Ad ogni modo, stiamo aspettando che tu venga in America e aiuti gli stati a ritirarsi dall'Unione. Sono pronto a fornirti punti di discussione. Ma prima, ti suggerisco di leggere un vecchio documento polveroso chiamato Costituzione degli Stati Uniti. Qui troverai un sacco di idee per nazioni di nuova costituzione come la California e il Texas. 

Se vuoi davvero spingere un programma distruttivo sovversivo negli Stati Uniti e sollevare le ire del nostro governo federale, agita la costituzione e inizia a citare sezioni delle sue dottrine corrosive. Farai un sacco di guai, te lo garantisco.

Probabilmente andrai in prigione. Ma ti aiuteremo. Ti renderemo un eroe. 

JUNCKER GRATUITO! JUNCKER GRATUITO! 

Ti piacerà. 

E quando chiuderanno il tuo account Twitter in erba e You Tube Channel, andremo in strada! 

Dai, Junk Man, l'America ti sta aspettando.


mercoledì 23 maggio 2018

Appelli disperati delle élite

 

GLI EUROPEISTI INVOCANO IL GOLPE- per salvare la Democrazia, ovvio. 


Da quel che ho capito io, Mattarella non vuole i ministri che gli propone l’alleanza di governo. Dicono che continua telefonare a Draghi per avere, diciamo, istruzioni o pareri: “Conte ti va?”. Draghi: Per carità, e chi lo conosce. E’ incompetente. E’ un tecnico (i media ripetono: incompetente, troppo tecnico, ha falsato il suo curriculum)  
 
NON ABBASTANZA competente.
NON ABBASTANZA competente. 

Mattarella: “Mi propongono Paolo Savona lo accetti? Draghi: “Di male in peggio, quello è troppo competente. E’ anche uno del sistema, quindi non possiamo attaccarlo come un barbaro invasore. Ex direttore generale di Confindustria e ministro dell’Industria del governo Ciampi, lunghi anni a fianco di Guido Carli, che da ministro del Tesoro firmò per l’Italia il trattato di Maastricht. Sperimentato. La sa troppo lunga. Riuscirebbe a pilotare l’uscita concordata dall’euro. Sa come fare. Nelle trattative metterebbe in difficoltà Merkel e Macron. No no, proprio no”.  
 
TROPPO competente.
TROPPO competente. 

I media strombazzano: Paolo Savona è anti-euro, non va bene. Ci vuole un ministro non critico dell’euro, altrimenti l’Europa si sente offesa. Altri spiegano: Paolo Savona è interno al Sistema, dunque in contraddizione col populismo. Bocciato.  

Mattarella mette il veto. 

Il presidente Mattarella si prende tempo. Continua a ricevere messaggi dalla cosiddetta Europa: “L’Italia rispetti gli impegni”; “Presidente, non permetta che i barbari distruggano lo splendido lavoro che abbiamo fatto a Bruxelles”. 

Centocinquanta economisti tedeschi firmano un documento di fuoco in cui esigono che l’Italia esca dall’euro. Cosa che dimostra lo stato di confusione mentale in cui li abbiamo sprofondati: prima, quando l’opzione di uscita dall’euro era comparsa nella bozza Lega-M5S, tutti a strillare che è uno scandalo! E obbligano a cancellare quella opzione. Poi la stessa opzione compare con la firma di 150 economisti germanici, e va bene. 

E Mattarella che fa? Aspetta. Aspetta che Salvini e Di Maio gli propongano i ministri giusti. Giusti secondo gli europeisti e i media. Si capisce che sarebbe contento se Salvini e Di Maio gli proponessero: come presidente del consiglio, vogliamo assolutamente Gentiloni. Come ministro dell’economia, scegliamo di nostra iniziativa, Padoan. Agli Esteri, Alfano. La Fedeli all’Istruzione… 

Quello sarebbe il governo giallo-verde ideale, per Mattarella. Il quale continua a far ripetere ai media che è sua prerogativa presidenziale scegliere i ministri. 

C’è addirittura qualche media che sostiene: la pretesa dei vincitori alle elezioni di volersi scegliere i ministri è contraria alla Costituzione. Corrado Augias comincia a scrivere che al punto in cui siamo, per salvare la democrazia, bisogna vietare le elezioni: è il pensiero ricorrente della cultura di sinistra. Su Il Foglio, il direttore neocon Claudio Cerasa lancia un appello disperato a Berlusconi e a Renzi: sciolgano PD e Forza Italia e li fondino in una sola “opposizione propositiva pro Occidente, pro mercato, pro Europa” contro il governo giallo-verde votato dal popolo. 

Insomma non sanno più cosa inventarsi. Hanno una gran voglia di golpe. Sperano moltissimo in un aumento dello spread. Invocano l’aiuto dei “mercati”: non vedete l’immane debito pubblico italiano? Chiedete di più di interessi! Rovinate gli italiani che hanno votato male! 

Al che un operatore finanziario domanda: se – come credono i media – c’è una correlazione fra debito grosso e spread, come mai il Giappone che ha un rapporto debito/Pil del 235 per cento, ha uno spread nullo, anzi “NEGATIVO rispetto ai bund tedeschi, e non è sotto la minaccia dei mercati?  

Il Giappone: rapporto debito/Pil è al 235%, ma i “mercati” non si allarmano. Perché ha la moneta sovrana.
Cosa volete, rispondere a questa domanda sarebbe imbarazzante: il Giappone non allarma i mercati perché non è nell’euro, ha una moneta sovrana e una banca centrale sua, che garantisce di pagare tutti li yen che servono per servire gli interessi sul debito. 

Si potrebbe dedurre che i nostri problemi di spread dipendano dalla UE e dall’euro. Un’idea malsana e barbara. Omofoba e antisemita. 

Quindi, gli sguardi si volgono di nuovo a Mattarella. Gli danno suggerimenti. Come nota Massimo D’Antoni, professore di scienza delle finanze a Siena: “I giornali continuano a scrivere che al Quirinale il problema sarebbe la proposta di un ministro [Paolo Savona] che ha dei dubbi sull’euro. Non so se sia vero. Mi rifiuto di crederci, perché se così fosse sarebbe una motivazione a dir poco sconcertante”: 

Già. Avremmo un presidente della repubblica che censura preventivamente le idee politiche di un economista assolutamente rispettato, che è stato ministro, banchiere, boiardo di Stato, persino Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica…. 

Mattarella come presidente che mette il veto – non motivandolo – su un tale nome, concordato dalle forze che rappresentano la maggioranza in parlamento, “introdurrebbe un precedente pesantissimo” (D’Antoni). Il precedente si chiama golpe. Qui, diciamolo chiaro, c’è una grande tentazione di golpe. Lo chiede il PD. Lo chiede Forza Italia. Lo chiedono i media. Ce lo chiede l’Europa. 

Forse Draghi ha trovato una via d’uscita. Telefona a Mattarella: “Dì che scelgano Di Maio. Quello è un novizio, non capisce niente di finanza monetaria, non sa le lingue, riusciamo a intimidirlo nei vertici UE …e lo facciamo su”. (non cito letteralmente: Fare su, è un mio milanesismo per imbrogliare). 

I media cominciano a scrivere: si torna a pensare a un politico come presidente del consiglio. Di Maio, perché no? 

Resta da mettere qualche puntino sulle i. Il professor Conte,che prima non andava bene perché “un perfetto sconosciuto”, poi non va bene perché ha difeso una famiglia che voleva far curare sua figlia malata con la Stamina: occorre precisar che un avvocato difende anche un omicida, senza essere necessariamente un promotore dell’assassinio? Ma la cosa più incredibile è che i media e il PD continuino a dire che”ha taroccato” il curriculum.. Che ha millantato una laurea presa a New York, come un qualunque Oscar Giannino, e che l’Università di New York dice che non è mai stato iscritto. In realtà, ecco cosa Conte ha scritto nel suo curriculum:  


Vuol dire che il professore è stato ad ascoltare lezioni all’università – ciascuno può farlo, l’ingresso è libero – per ascoltare oratorie in un bell’inglese, migliorare la propria comprensione della lingua, impratichirsi della terminologia giuridica. Io stesso l’ho fatto ormai decenni fa alla Tulane University di New Orleans. Certo, andare in una università straniera per migliorare la propria competenza linguistica, è un tipo di problematica che non ha mai interessato la Fedeli, con la sua terza elementare, messa dal PD a fare la ministra dell’Istruzione: e in quel caso, Mattarella ha trovato che le competenza della vecchia rossa bastano e avanzano. Non ha trovato nulla da ridire sulla competenza scientifica della Lorenzin, una liceale, messa alla Sanità, con potere vacinale dittatoriale. Nè ha avuto dubbi sulle competenze di Alfano, che non sa alcuna lingua, come ministro degli Esteri. Se si obbedisce all’Europa, non c’è bisogno di essere cervelli, di sapere qualcosa, di imparare: basta eseguire gli ordini.   

Il debito pubblico: “Il governo giallo-verde lo farà aumentare! Bisogna impedirglielo!”: così esclamano le sinistre che in dieci anni di governo hanno aumentato il debito pubblico così:

(Guardate come cresce dal 2011, ossia dal “competente” Mario Monti)
  
Stefano Fassina, nel PD uno dei più a sinistra ma oggi cane sciolto e spirito libero, approva Paolo Savona:

Stefano Fassina (@StefanoFassina) ha twittato alle 10:16 AM on mar, mag 22, 2018:
Paolo #Savona come ministro economia e finanze @MEF_GOV è competente e equilibrata coerenza con voto @M5S_Camera @M5S_Senato e @LegaSalvini il 4 Marzo. Savona da tempo fa analisi fondate su mercato unico e €-zona e ne rileva insostenibili effetti di svalutazione del lavoro.

BERLINO: non sapeva come rifutare i programmi di Macron sulla messa in comune di profitti e perdite come in una vera area monetaria. Adesso ha colto la palla al balzo per stoppare tutto. “Finché l’Italia non finisce di fare le sue riforme. E siccome non le fa più…”,.  


La Germania, da sempre contraria alla condivisione dei rischi in Eurozona, coglie la palla al balzo per dire che… non vuole la condivisione dei rischi” (Luciano Barra Caraccio) 

Per i più esperti, propongo l’articolo seguente: 

COSA PONE VERAMENTE IN PERICOLO L’EUROZONA. IL CONTO CHE LA GERMANIA NON PAGHERA’ MAI



E’ la comune spoliazione dell’Italia il vero collante della “unità” franco-tedesca, che altrimenti sarebbe divergente.

“La verità sta proprio nel fatto che l’Italia “allarma” non per la sua debolezza ma per la sua forza, la cui rivendicazione farebbe crollare la grande costruzione oligarchica del capitalismo finanziario che culmina nell’euro.”  


sabato 19 maggio 2018

Tesla disse che l'etere è ifluenzato dalla forza creatrice vivificante

 

Ecco 7 'Tecnologie perdute' di Nikola Tesla che hanno minacciato l'Elite globale 

di Ivan 

Non molto tempo fa ho scritto su come il Federal Bureau of Investigation (The FBI) ​​ha pubblicato un certo numero di file declassificati su Nikola Tesla. 

Tra questi, il governo ha rivelato il loro interesse per il Raggio della Morte - un'arma futuristica a raggio di particelle che Tesla aveva inventato. 

Dai un'occhiata a questo articolo e scarica TUTTI i brevetti di Nikola Tesla .  

73 anni dopo che l'FBI aveva sequestrato quasi due camion di carte di uno degli inventori più famosi del mondo, il Federal Bureau of Investigations pubblicò i documenti al pubblico. Il lotto di documenti resi disponibili attraverso il Freedom of Information Act rivela anche che Tesla non morì il 7 gennaio 1943, come precedentemente creduto, ma un giorno dopo l'8 gennaio. 

In generale, i documenti dell'FBI hanno rivelato una serie di dettagli che hanno cambiato molto di ciò che sappiamo su Tesla, la sua vita, le sue invenzioni e la sua eredità. Controlla i documenti declassificati dall'FBI QUI. 

Tesla, come il genio che era, era molto più avanti del suo tempo. 

Ha immaginato un futuro brillante e positivo per l'umanità, poiché ha brevettato e creato centinaia di tecnologie che nessuno aveva mai immaginato, né osato immaginare. 

Giustamente è stato detto che l'inventore nato in Croazia era un uomo che ha cambiato il mondo

In questo articolo, diamo un'occhiata a sette invenzioni "perse" di Tesla, di cui molte persone non sono a conoscenza. 


La tecnologia UFO antigravitazionale di Tesla 

Sappiamo che Tesla era interamente dedicato alle energie libere e alle fonti di energia alternativa. 

In realtà, non era non identificato. 

Nonostante ciò, si ritiene che i metodi e il design del veicolo rivoluzionario di Tesla corrispondano alla descrizione di persone che hanno visto oggetti volanti a forma di disco o UFO. 

Si ritiene che l'UFO di Tesla avesse "occhi" fatti di lenti elettro-ottiche, disposti in quadranti, permettendo al pilota di vedere tutto. Schermi e monitor sono collocati su una console in cui il browser può osservare tutte le aree intorno al veicolo, e l'incredibile invenzione di Tesla includeva lenti di ingrandimento, che avrebbero potuto essere utilizzate senza cambiare posizione. 

La prova di un tale veicolo può essere trovata in un'intervista tra Nikola Tesla e The New York Herald, del 1911: 

"La mia macchina volante non avrà né ali né eliche. Potresti vederlo a terra e non indovineresti mai che si trattava di una macchina volante. Eppure sarà in grado di muoversi a piacimento attraverso l'aria in qualsiasi direzione con una sicurezza perfetta, a velocità più elevate di quelle che sono state ancora raggiunte, indipendentemente dalle condizioni meteorologiche e dall'oblio dei "buchi nell'aria" o dalle correnti discendenti. Salirà in tali correnti se lo si desidera. Può rimanere assolutamente fermo nell'aria, anche in caso di vento, per un lungo periodo di tempo. La sua forza di sollevamento non dipenderà da nessun dispositivo così delicato come deve impiegare l'uccello, ma da un'azione meccanica positiva. "RF 

Tesla - Il Raggio della Morte

Prima del rilascio dei documenti declassificati dall'FBI, molte persone sostengono che il Raggio della morte di Tesla fosse solo un'altra cospirazione. 

In precedenza, si riteneva che il Raggio della morte di Tesla non esistesse, e l'FBI dichiarò per oltre un decennio che nessuno dei loro agenti aveva mai indagato sui documenti di Tesla, né l'ufficio era in possesso di nessuno di loro. 

Tuttavia, dopo che l'FBI ha pubblicato i file di Tesla, abbiamo appreso che tra i file pubblicati, una lettera indirizzata a J. Edgar Hoover, il primo direttore dell'FBI, sottolinea l'importanza di un articolo in cui Tesla parla del raggio della morte e del suo " importanza cruciale per la guerra futura. 

Si raccomandava che Tesla rimanesse costantemente sotto sorveglianza per proteggerlo da "nemici stranieri" che potrebbero anche avere interesse per " il segreto di un inestimabile strumento di guerra e / o difesa ". 

Energia libera e elettricità senza fili 

Con l'aiuto dei finanziamenti di JP Morgan, Tesla ha costruito e testato con successo la famosa torre Wardenclyffe. 

La struttura era una massiccia stazione di trasmissione di energia wireless che, secondo Tesla, aveva la capacità di trasmettere energia wireless a grandi distanze. 

Tesla vide la Wardenclyffe Tower come l'inizio di un massiccio progetto di energia libera. 

Tesla voleva usare la torre non solo per trasmettere energia libera, ma per inviare messaggi, telefonate attraverso la Terra. 

Come spiegato dallo stesso Tesla, la Terra è "... come una palla metallica carica che si muove attraverso lo spazio", che crea le enormi forze elettrostatiche che variano rapidamente e diminuiscono di intensità con il quadrato della distanza dalla Terra, proprio come la gravità. Poiché la direzione della propagazione si irradia dalla terra, la cosiddetta forza di gravità è verso la terra. 

Le sue teorie erano basate sull'idea che il nostro pianeta avesse la capacità di condurre i segnali. Utilizzando un numero di torri diverse, Tesla avrebbe potuto far funzionare l'idea. 


Tuttavia, e come abbiamo appreso attraverso la storia, l'idea di Free Energy non è molto gradita alle grandi corporation. Dopotutto, perché dare energia gratuita alle masse quando puoi far sì che le masse paghino alla grande? 

Alla fine, i fondi di Tesla furono cancellati, e la torre fu distrutta, insieme alle idee di Tesla di un mondo alimentato da energia libera. 

L'oscillatore di Tesla 

Questo dispositivo era un apparato elettromeccanico brevettato da Tesla nel 1893. 

Il dispositivo fu popolarmente conosciuto come la macchina del terremoto di Tesla dopo che l'inventore europeo affermò che una versione del suo dispositivo causò un terremoto a New York nel 1898. 

In altre parole, il dispositivo potrebbe simulare terremoti , il che significa che potrebbe essere armato. Alcuni teorici della cospirazione sono convinti che la tecnologia di Tesla sia stata ulteriormente sviluppata e utilizzata da HAARP. 

Il futuristico aereo di Tesla 

Oltre a creare dispositivi potenzialmente utilizzabili come armi e strutture in grado di offrire energia gratuita al mondo, Nikola Tesla ha anche lavorato su dirigibili elettrici che, secondo le notizie, potrebbero trasportare passeggeri da New York a Londra in tre ore

Questi aerei non erano normali veicoli. Erano presumibilmente in grado di sfruttare l'energia giusta per l'atmosfera terrestre e non avevano mai avuto bisogno di fermarsi e fare rifornimento. 

Ma perché hanno gli aerei che fanno uso di energia libera, se miliardi possono essere fatti vendendoli? 

Droni nel 1898 

Più di cento anni fa, Tesla ha inventato DRONES. 

Quindi, tutti quelli che pensano che i droni siano in realtà un prodotto delle tecnologie recenti, si sbagliano. 

Si chiamava TELEAUTOMATON di Tesla . E la parte divertente è che il governo ha avuto questa tecnologia in loro possesso da oltre cento anni. Questo solleva una serie di domande. 

È possibile che abbiano adottato, sviluppato ulteriormente e usato "droni" più di mezzo decennio fa? 

Ecco un estratto dal brevetto Drone di Tesla: 

Ecco un estratto dal suo brevetto: 

"Sappiate che io, Nikola Tesla, cittadino degli Stati Uniti, residente a New York, nella contea e nello Stato di New York, ho inventato alcuni nuovi e utili miglioramenti nei metodi e negli apparecchi per controllare a distanza l'operazione di i motori di propulsione, l'apparato di governo e altri meccanismi portati da corpi mobili o galleggianti, di cui il seguente è un riferimento ai disegni che accompagnano e fanno parte dello stesso ... L'invenzione che ho descritto si rivelerà utile in molti modi. Navi o Veicoli di qualsiasi tipo idoneo possono essere utilizzati, come la vita, la spedizione, o barche pilota o simili, o per trasportare lettere, pacchi, provviste, strumenti, oggetti o materiali di qualsiasi descrizione, per stabilire comunicazioni con regioni inaccessibili ed esplorare le condizioni esistenti nello stesso, per uccidere o catturare balene o altri animali del mare e per molti altri scopi scientifici, ingegneristici o commerciali; ma il più grande valore della mia invenzione sarà il risultato del suo effetto sulla guerra e sugli armamenti, poiché in ragione della sua certa e illimitata distruttività tenderà a provocare e mantenere una pace permanente tra le nazioni ". 

Da: "Specifica facente parte del Brevetto Lettere n. 613,809, datato 8 novembre 1898." Il testo e gli schemi originali completi possono essere trovati sul sito web del Patent and Trademark Office: http://patimg1.uspto.gov/.piw ? docid = 00613809 & SectionNum = 1 & IDKE 

Sistemi di propulsione per veicoli spaziali e Teoria dinamica della gravità di Tesla

Mentre abbiamo discusso qualcosa di simile nell'UFO di Tesla, la verità è che è andato oltre gli oggetti volanti. 

In un articolo inedito del Maggior successo dell'uomo , Tesla ha delineato la sua teoria dinamica della gravità dicendo che "l'etere luminifero riempie tutto lo spazio". Tesla disse che l'etere è influenzato dalla forza creatrice vivificante. L'etere viene gettato in "vortici infinitesimali" ("micro eliche") vicino alla velocità della luce, diventando materia ponderabile. Quindi, la forza si placa e il movimento cessa, la materia ritorna all'etere (una forma di "decadimento atomico"). 

L'umanità può sfruttare questi processi, per: 

-Precipitare la materia dall'etere
-Creare tutto ciò che vuole con la materia, e l'energia derivata
-Alterare le dimensioni della terra
-Controllo delle stagioni terrestri (controllo del tempo)
-Guidare il percorso della terra attraverso l'Universo, come un'astronave
-Perché le collisioni dei pianeti producono nuovi soli e stelle, calore e luce
-Originare e sviluppare la vita in infinite forme 

TANKER ENEMY TV

TANKER ENEMY TV
La Guerra del Clima
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page