mercoledì 27 febbraio 2013

LIBRI D'ARGILLA

 
Questo video, è stato fatto poco prima della scomparsa dello scrittore azero naturalizzato statunitense Zecharia Sitchin. È stato autore di molti libri di divulgazione sulla cosiddetta archeologia misteriosa o pseudo-archeologia, e un sostenitore della "teoria dell'antico astronauta" come spiegazione dell'origine dell'uomo. Sono sei video in sequenza di circa nove minuti cad.








QUESTI SONO I LIBRI CHE HA SCRITTO


 Egli attribuisce la creazione dell'antica cultura dei Sumeri ad una presunta razza aliena, detta Nefilim (in ebraico) o Anunnaki (in sumero), proveniente dal pianeta Nibiru, un ipotetico 9º pianeta del sistema solare dal periodo di rivoluzione di circa 3600 anni presente nella mitologia babilonese.

 La collisione tra Tiamat e Nibiru spiegherebbe, secondo Sitchin, la disposizione delle terre emerse. La presenza di un grande oceano che occupa metà del globo terrestre (l'Oceano Pacifico) sarebbe, infatti, spiegata dal fatto che l'acqua del pianeta Tiamat (la "vergine delle acqua") si sarebbe concentrata in massima parte nella voragine dovuta alla collisione.

Secondo Sitchin, su Nibiru abitava una razza tecnologicamente avanzata e simile a quella umana, questi esseri erano chiamati Anunnaki dalla mitologia sumera e che compaiono nella Bibbia col nome di Nephilim ed Elohim. Secondo Sitchin sarebbero arrivati sulla terra 450.000 anni fa, alla ricerca di minerali e in particolare d'oro (che necessitavano per riparare la loro atmosfera rarefatta) e lo avrebbero trovato in Africa.

Fonti:

Controversie e critiche: 

4 commenti:

  1. Bella libreria Wlady ,

    io purtroppo ne ho letti solo 5 dei libri esposti di Sitchin, condivido la passione per le cose che ha rivelato dalle tavolette sumere ed anche la tua forza ed entusiasmo nel divulgarle , mi fa molto piacere che tu lo faccia, sai?

    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vàturu,
      grazie dell'apprezzamento, sono molti anni che leggo libri e vecchie enciclopedie lasciatomi in eredità dalla famiglia, divoro più di quattrocento pagine in un solo giorno, non solo, il libro lo rileggo almeno tre volte, prima per capitoli poi tutto insieme e successivamente solo i capitoli che mi piacciono di più per farne una prosa.

      Se scorri la pagina sulla destra troverai la foto di una parte della mia biblioteca, si trova infondo a destra prima delle etichette.

      Ciao

      Elimina
  2. ..si ho visto una bella libreria

    anch'io rileggo il libro più volte a secondo dell'interesse che suscita l'argomento trattato, ho notato che a volte alla seconda o terza lettura si vedono e scoprono cose che per chissà per quale motivo non s'è visto prima, seppure importanti per la comprensione profonda del saggio.

    così che mi diletto nella contemplazione delle immagini che fuoriescono dalle pagine benedette di questi stupendi libri...

    ciao
    a mellus bider
    (arrivederci)


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vàturu, pochi oggi leggono, indipendentemente da quello che leggono, sono una esigua minoranza è forse per questo che siamo messi molto male...

      Ciao

      Elimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page