martedì 20 febbraio 2018

La Piramide sommersa di Atlantide

 
Immagine credito di: Shutterstock.

Atlantide era reale? 
 
E' stata trovata una piramide antica di 20.000 anni dove Platone ha detto che ci sarebbe stata l'Atlantide? 

C'è una leggera possibilità che ci sia una massiccia piramide dove Platone ha detto che Atlantide era situata una volta? La presunta piramide sottomarina è alta circa 60 metri e ha una base di 8000 metri quadrati.

Ogni volta che leggo di Atlantide e che qualcuno ha trovato "qualcosa - qualsiasi cosa", che potrebbe indicare che Atlantide era reale, mi eccito molto.

Atlantide è probabilmente la scoperta onirica di qualsiasi archeologo, nonostante il fatto che molti si riferiscano ad esso come a un luogo mitico. Nel corso degli anni, innumerevoli persone hanno affermato di aver trovato la prova definitiva che Atlantide una volta era reale. Nonostante questo, nessuno ha mai trovato prove concrete che indichino che Atlantide sia qualcosa di più di una grande storia antica.

Secondo Sonchis di Sais, 
Atlantide - una grande civiltà antica - esisteva 9000 anni fa

Secondo Solone, dopo aver viaggiato in Egitto in numerose occasioni, incontrò un uomo chiamato Sonchis di Sais - un antico sacerdote egiziano - che gli parlò di una grande civiltà che esisteva 9000 anni prima del loro tempo. Questo è ben documentato nei dialoghi di Platone Timeo e Critias.

Ora, è Platone che ci dice, secondo Solone, dove si trovava Atlantide.
La possente isola di Atlantide apparve come una potenza militare che esisteva novemila anni prima dell'epoca del Legislatore ateniese Solone, che, secondo Platone, è la fonte della storia.

È stata presumibilmente collocata oltre le Colonne d'Ercole ed è descritta come più grande della Libia e dell'Asia Minore insieme.

Il potere di Atlantide fu tale da dominare l'Europa occidentale e l'Africa settentrionale fino a quando venne fermata dalla città di Atene. In quel momento una catastrofe, che non è descritta, fece sparire l'isola e gli eserciti rivali; "Attraverso violenti terremoti e alluvioni, in un solo giorno e notte di disgrazia ... [l'intera razza] ... fu inghiottita dalla Terra e l'isola di Atlantide ... scomparve nelle profondità del mare." - Platone.

Il mare in cui si trovava Atlantide divenne presto inavvertibile perché, mentre Atene e il popolo della Grecia dimenticarono l'evento, perché solo pochi sopravvissero.

In Egitto, d'altra parte, il ricordo che, migliaia di anni dopo arrivò a conoscenza di Solone e, dalle sue storie e un manoscritto a Critias il narratore, la storia di Atlantide fu alla fine preservata.

Ma ... cosa abbiamo trovato al di là delle Colonne d'Ercole che potrebbero suggerire che Atlantide fosse effettivamente situata lì? Le Azzorre sono un insieme di nove isole vulcaniche che si trovano a oltre mille chilometri dalla capitale del Portogallo, Lisbona.

Situato appena al largo delle isole di São Miguel e Terceira nelle Azzorre, i ricercatori hanno identificato una struttura enorme situata sotto l'oceano.
Le isole delle Azzorre si trovano esattamente dove Platone ha detto che sarebbe stata trovata la mitica città / stato di Atlantide.

Come notato dai media e dagli innumerevoli articoli di Internet, la piramide al largo delle isole Azzorre è una piramide quadrata, che è perfettamente orientata dai suoi punti cardinali. I ricercatori sostengono che la struttura è stata sommersa per almeno 20.000 anni, o attorno all'ultima era glaciale in cui i ghiacciai del nostro pianeta si stavano sciogliendo.

Secondo notizie di giornali dal Portogallo, Diocleciano Silva scoprì per la prima volta la piramide sottomarina. Le prime stime indicano che la struttura è alta almeno 60 metri e ha una base di 8000 metri quadrati.


Si dice che Silva abbia scoperto la Piramide mentre era in una battuta di pesca e inciampò attraverso la piramide sommersa usando l'equipaggiamento batimetrico a bordo della sua nave (Batimetria è lo studio della profondità sottomarina del lago o dei fondali oceanici. In altre parole, Batimetria è il sottomarino equivalente all'ipsometria o alla topografia). 

Parlando con Diário Insular, Silva ha detto: "la piramide è perfettamente modellata e apparentemente orientata dai punti cardinali".


sabato 17 febbraio 2018

L'impero che cadrà



La nostra società ha gli stessi sintomi dell'Impero Romano 
poco prima della caduta 
Un collasso è inevitabile?

by Anna LeMind from TheMindUnleashed Website  

Sei preoccupato della società in cui vivi oggi?
Beh, forse dovresti esserlo ...  

Proprio come le civiltà sono cadute prima, la nostra società potrebbe essere diretta al collasso. Con gli ingredienti giusti, il mondo occidentale può cadere vittima dei propri dispositivi e terminare la vita come noi la conosciamo.  

La parte agghiacciante è che stiamo vedendo alcuni degli stessi segni che si sono verificati proprio prima della caduta dell'Impero Romano.  

I ricercatori dicono,  
"Due caratteristiche importanti appaiono tra le società che sono crollate.

L'esaurimento delle risorse a causa della tensione esercitata sulla capacità di carico ecologica e della stratificazione economica della società nelle élite e nelle messe."  
Fondamentalmente, quando la società è ineguale, il collasso è quasi inevitabile.

Mentre la classe superiore consuma troppo, i cittadini comuni si occupano di carestia. Ci sono risorse limitate per la classe lavoratrice.

A complicare le cose, dal momento che le élite non devono lavorare, non sono interessate da questo problema. La classe superiore continua a consumare in modo diseguale, facendo sì che il problema cresca sempre più, andando verso il collasso.

Come puoi facilmente capire da questo, le risorse continuano ad essere esaurite. Tecnologie progettate per conservare energie energetiche nel processo.

Un aumento dell'efficienza del carburante può sembrare una buona cosa, ma mette anche più veicoli sulla strada, veicoli più pesanti e a velocità più elevate.

Ciò aumenta l'utilizzo di energia e in primo luogo annulla i guadagni desiderati dal risparmio di carburante.

Tutto questo è interessante,  
ma come arriviamo a queste conclusioni sul collasso della società?
Ricercatori hanno utilizzato iL Human and Nature Dynamical (HANDY), per estrarre dei dati fattorizzati come tassi di natalità, classe e risorse per generare un'equazione matematica che mostra il nostro risultato.  

Il Goddard Space Flight Center della NASA ha sponsorizzato lo studio guidato dal Safa Motesharrei della National Science Foundation.  

"Una breve panoramica dei crolli dimostra non solo l'ubiquità del fenomeno, ma anche la misura in cui società avanzate, complesse e potenti sono suscettibili di collasso".  
I malvagi stanno già facendo gli straordinari con queste informazioni.  

Anche se stiamo attualmente preparando il terreno per il disastro, possiamo ancora cambiare la nostra situazione futura. Secondo la NASA, le chiavi principali della sopravvivenza ruotano attorno all'uguaglianza economica e alla conservazione delle risorse.  

Il collasso può essere evitato se l'esaurimento della natura viene ridotto e le risorse vengono utilizzate con saggezza e equità. Sebbene gli imperi siano caduti e riflettano il nostro stile di vita oggi, c'è tempo per cambiare il modo in cui viviamo.

C'è sempre speranza per domani, se prendiamo le giuste decisioni.


*********************************  
 
Come l'ineguaglianza sta uccidendo l'Umanità
Il povero rimane Disinformato,
il ricco Pianifica l'Armageddon 

I media mainstream orientati al business stanno tenendo le persone all'oscuro sulla scelta del World Economic Forum per la "Number 1 Threat" per l'economia globale: 
Disuguaglianza. 
Negli Stati Uniti, un 5% incredibilmente basso della popolazione ritiene che la disuguaglianza sia un problema importante, anche se soffre dei sintomi fisici e mentali di una società divisa in modo angoscioso. 

Forse è una questione di diniego: il Programma di indagine sociale internazionale ha concluso curiosamente che le persone tendono ancora a pensare che la loro società sia meritocratica. 

I super-ricchi, d'altra parte, sono ben consapevoli della devastazione che hanno lasciato sulla loro scia, e quindi non si azzardano a isolarsi,  
  • bunker di sopravvivenza sotterranei con pareti di 9 piedi
  • porte antiproiettile
  • post di cecchino
  • sensori di viaggio
  • detonatori al peperoncino
  • unità geotermiche
  • filtri anti-chimici
  • dispositivi di sorveglianza a infrarossi,
 ... ognuno dei quali può sostenere la vita per alcuni anni

Atto finale della disuguaglianza 

Nel suo libro "The Great Leveler", Walter Scheidel documenta i destini ultimi di società disperatamente ineguali nel corso della storia, e non sono carini:
guerre, rivoluzioni, crolli dello stato e piaghe catastrofiche.  
Dice l'autore delle inevitabili forze di equalizzazione, 
"hanno condiviso una radice comune: violenza e violente interruzioni dell'ordine stabilito". 
Anche se i super-ricchi sopravvivono per un po' nei loro bunker, possono uscire in un mondo che non potrà più tenerli in vita.
L'articolo continua QUI in lingua inglese 

venerdì 16 febbraio 2018

Le sfide dalla Società - un'incredibile riflessione

 

I 15 disegni sotto raffigurati sono un'incredibile riflessione su ciò che non va nella società  

Per secoli l'arte è stata usata come strumento per raccontare la storia umana. Ciò che sembriamo, ciò che facciamo, le espressioni artistiche della nostra società - tutto è racchiuso in secoli d'arte. 

Ora non è diverso. Vediamo oggi nel cinema e nella musica, le persone che invocano vari aspetti della nostra società che devono essere osservati. Che siano band che parlano della prigione come natura del nostro mondo o film che attingono alla coscienza sottostante che compone tutta la vita, i trigger di riflessione sono lì.

Non è un segreto che nella nostra società di oggi ci troviamo di fronte a molte sfide che sono in ritardo sul cambiamento. In effetti, l'umanità è stata messa in discussione molto per affrontare questi cambiamenti ... ora. Fa parte di un cambiamento generale nella coscienza che si sta diffondendo nel nostro mondo.

I seguenti disegni di Al Margen offrono l'opportunità di riflettere su ciò che è diventata la nostra società. Cosa facciamo di questi sentimenti quando si presentano guardando queste immagini? Inizia con te stesso. Come ti senti riguardo alle immagini che vedi? Stai contribuendo a ciò che rappresentano? Cosa puoi fare per cambiare te stesso e i tuoi comportamenti quando si tratta di ciò che vedi qui sotto?

Agendo su questo cambiamento da soli, da un modo pacifico, non giudicante o dannoso, ispiri gli altri a fare lo stesso. Una cosa è semplicemente guardare queste immagini e divertirsi, un'altra è iniziare a recitare in quello che rappresentano. 

Abbiamo scelto di agire. Il cambiamento inizia.
















Fonte:

giovedì 15 febbraio 2018

I Serpenti della Saggezza

A sinistra: ciotola di Hygieia. 
Medio: Rod Of Asclepio. 
A destra: dio greco Asclepio 
  
Perché il serpente è il simbolo della medicina e delle farmacie?  

di Ellen Lloyd
15 gennaio 2018
dal sito Web di AncientPages

Il serpente è stato usato come simbolo da farmacie e medici per un tempo molto lungo.

Il serpente è un simbolo della medicina e attraverso l'iconografia della storia farmaceutica, i serpenti appaiono avvolti attorno a un bastone o a una ciotola. Esistono vari tipi di serpenti usati come simboli di medicina.

I moderni segni farmaceutici hanno una lunga storia che risale all'antica Grecia.

Bastone di Asclepio - Simbolo della Medicina  

Secondo i miti greci, Asclepio, il dio greco della medicina imparò l'arte della guarigione sia dal padre Apollo che dal centauro Cheiron.   

Col tempo, divenne così abile nella chirurgia e nell'uso di droghe che fu venerato come fondatore della medicina.  

Un grande santuario fu dedicato a lui a Epidauro, il luogo in cui nacque.


Asclepio, il dio greco della medicina
Credito: Wikipedia
 

Si credeva che Asclepio (Esculapio) avesse il potere di risorgere dai morti.  

La leggenda narra che Zeus era preoccupato che Aesculapius avrebbe reso l'umanità immortale grazie al suo potere di guarigione. Per paura, ha ucciso Asclepio con un fulmine.

I templi furono costruiti per Esculapio, e apparentemente serpenti morti furono trovati all'interno.  

Quando questi serpenti sono stati raccolti e fatti cadere, sono scivolati via. Per la gente questo è stato interpretato dal fatto che i serpenti sono stati riportati in vita dai poteri curativi di Esculapio, che alla fine li ha portati ad essere associati alla guarigione.  

Nei suoi templi venivano tenuti serpenti addomesticati poiché questo animale era considerato un simbolo di rigenerazione.  

A partire dal 300 a.C. circa, il culto di Asclepio divenne molto popolare e i pellegrini si affollavano nei suoi templi di guarigione (Asclepieia) per essere curati dai loro mali.

La Sacra Asclepion di Pergamo era un antico centro di cura e il primo ospedale psichiatrico del mondo.

La verga di Asclepio, conosciuta anche come Bastone di Asclepio, una verga intrecciata dal serpente brandita dal dio greco Asclepio è oggi associata alla medicina e all'assistenza sanitaria.

È il simbolo della medicina, ma è spesso confuso con lo staff del dio Hermes, il caduceo.

Ciotola di Hygieia

Hygieia, sanificatrice e della Dea della Salute era la figlia di Esculapio tendeva alle sue tempie.

Il suo simbolo divenne una ciotola contenente una pozione medicinale, con il serpente della Saggezza che ne beveva. Il serpente simboleggia la risurrezione e la ciotola salute e medicina.


Igea,  
una delle figlie di Asklepios (Asclepio)  
e nipote di Apollo,  
ha svolto un ruolo importante nella setta  
di Asklepios come donatore di salute

La gente moderna associa il serpente al veleno, ma l'animale ha un forte significato simbolico per i nostri antenati.  

I serpenti sono stati usati per,  
  • culto  
  • pozioni magiche  
  • medicina,  
... e sono stati il ​​simbolo di  
  • amore  
  • Salute  
  • malattia   
  • medicina  
  • farmacia  
  • immortalità  
  • Morte  
  • anche la saggezza,  
... fin dai tempi antichi.

 
Il "vaso della libagione di Gudea",  
dedicato a Ningishzida (XXI secolo aC).
La doppia elica raffigura la divinità.
 
La storia delle persone serpenti e la loro guida sono conosciute in tutto il mondo perché la gente lo possa ricordare.  

Collettivamente, erano tutti noti come Serpenti della Saggezza e il loro gran contributo allo sviluppo globale del nostro pianeta non potrà mai essere cancellato.   

Quindi, non sorprende che il serpente fosse adorato in molti angoli del mondo ...

martedì 13 febbraio 2018

INFOSFERA


Ecco come sarà la tv su smartphone, 
quella vera, con tutti i canali e via 5G
Ve lo spiega Il Sole 24 ore

La tv “normale” su smartphone, con tutti i suoi canali. Finalmente, quella vera. Che funziona bene, su ogni tipo di cellulare. E che è pure super economica. È quella che avremo grazie alla rete 5G: un evoluzione che molti esperti considerano “inevitabile”. Perché la tv normale su 5G significa che avremo una rete unica per tutte le comunicazioni elettroniche wireless: sia quelle televisive sia quelle internet. Leggi QUI

 “I smart sono loro e i cretini siamo noi”

E qui spiega Ugo Mattei, giurista e professore di diritto internazionale e comparato all’Università della California di San Francisco e professore di diritto privato all’Università di Torino.

Negli ultimi tre o quattro anni sono stati installati, soltanto nella parte occidentale del mondo, quindi nel nord globale, circa un miliardo e quattrocentomila sensori per l’internet delle cose. Gran parte dei quali sono costruiti nei muri delle case, nei nuovi televisori – in tutti gli apparecchi elettronici che comperiamo – e nelle automobili. Parte di questi sensori, che sono invece fissi, sono inseriti negli spazi pubblici e sono quelli con i quali i nostri meccanismi elettronici si collegano senza che noi lo sappiamo.

Queste cose vengono chiamate “Smart“, nel senso che noi sentiamo parlare costantemente di “Smart City“, “Smart Card” eccetera. Tutte le volte in cui si sente la parola “Smart” io penso sempre che gli “Smart” siano loro e i cretini siamo noi. Qui la situazione sta diventando davvero molto preoccupante, soprattutto alla luce di quello che è stato detto adesso. C’è in costruzione un gigantesco dispositivo (e qui proprio la parola “Dispositivo” studiata da Foucault è direttamente utilizzabile per parlare dei dispositivi elettronici che noi compriamo). Un gigantesco dispositivo di controllo sociale di tutti quanti, che viene ovviamente sperimentato per fare un passo in avanti in modo da rendere in qualche modo l’umanità coerente con la nuova frontiera…Vedi QUI 

Ugo Mattei: perché non ti fanno più 
togliere la batteria dallo smartphone 
(e molto altro)


VEDI ANCHE  

***********************************
 
 

Mappa cavi sottomarini : 
Ecco dove passano i dati dei nostri Smartphone


Avete mai pensato a che strada fanno i dati inviati o ricevuti a ogni singolo click che fate dal computer di casa / ufficio o dal vostro smartphone o Tab?

Nonostante l’idea comune che i dati transitino via satellite la maggior parte dei dati che viaggiano nella rete globale attraverso una massiccia rete di cavi ad alta velocità posizionata sui fondali dei mari che ci circondano.

Oggi vi inseriamo un link dove poterte vedere nello specifico quanti cavi sono stesi attorno alla nostra terra e quali continenti collegano.

Alcuni di questi sono stati posizionati ante seconda guerra mondiale e venivano periodicamente utilizzati dalle forze tedesche per ascoltare le telefonate fatte tra USA e Europa.

I cavi, nel tempo, sono stati sostituiti con quelli di ultima generazione a fibra ottica che permetto di viaggiare sulla rete ad altissima velocità.

La mappa che vi proponiamo è interattiva distribuita da CableMap.info 

TANKER ENEMY TV

TANKER ENEMY TV
La Guerra del Clima
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page